Start > News > Firenze: in diecimila al corteo antirazzista per Idy Diene

Firenze: in diecimila al corteo antirazzista per Idy Diene

CRONACA (Firenze) In più di diecimila hanno partecipato al corteo a Firenze in memoria di Idy Diene, l’ambulante senegalese ucciso a colpi di pistola da Roberto Pirrone, il 5 marzo scorso, sul ponte Vespucci. La manifestazione antirazzista, organizzata dalla comunità senegalese toscana, ha scosso tutto il centro città. Iniziata alle 15 da piazza Santa Maria Novella, ha coinvolto associazioni locali, rappresentanze della comunità del Senegal di altre città, e anche tanti italiani, di tutte le età. Tutto è avvenuto nella più totale quiete e calma, in un clima contrario a quello del corteo di martedì scorso. Soltanto cori in nome della giustizia e della pace hanno spezzato il silenzio nel centro cittadino. A conclusione dell’iniziativa il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha indetto una giornata di lutto cittadino per Diene, e ha aggiunto: „Firenze è una città aperta, dobbiamo essere uniti contro ogni intolleranza“. Presente, oltre al vicesindaco e agli assessori del comune di Firenze, anche l’atleta senegalese Moussa Fall, il mezzofondista classe ‘63 che ha partecipato a due olimpiadi ed è stato più volte vicecampione africano negli 800 metri. La presidente dell’associazione senegalesi di Firenze, Diye Ndiaye, ha così commentato la giornata.

Hier nachsehen ...

Reisewarnung Erste Infektionen mit gefährlichem Chikungunya Virus in Spanien gemeldet 1560832267 310x165 - Reisewarnung: Erste Infektionen mit gefährlichem Chikungunya-Virus in Spanien gemeldet

Reisewarnung: Erste Infektionen mit gefährlichem Chikungunya-Virus in Spanien gemeldet

Drei isländische Touristen haben sich in Spanien mit dem Chikungunya-Virus infiziert. Es sind die ersten …

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.